In un’epoca fortemente dettata da una maggiore consapevolezza del valore della salute e dall’aumentata voglia di benessere psico-fisico, si rende necessario informare ed educare i cittadini a una maggior cura e salvaguardia del proprio stato di salute.
Lo scopo di “INFORMATV – InFormare è meglio che curare”, da cui prende origine la trasmissione “Sei in Salute” prodotta da RBM Group Srls, è proprio quello di illustrare, con un linguaggio semplice e facilmente fruibile, tutti gli aspetti scientifici, diagnostici, anamnestici e terapeutici inerenti le principali patologie maggiormente diffuse tra la popolazione italiana, dando ovviamente maggior risalto alle problematiche più attuali e di maggior risalto a livello mediatico. Il tutto ovviamente affrontato con toni leggeri e mai allarmistici, seppur in maniera mai troppo distaccata.
La trasmissione può essere considerata come un nuovo mezzo di informazione in cui clinici e addetti ai lavori del settore sanitario possono entrare in contatto diretto con i loro pazienti, divulgando in particolar modo i concetti di prevenzione e cura del proprio stato di salute, e non solo al mero scopo precauzionale, ma anche e soprattutto a scopo formativo ed educativo.
La trasmissione, giunta alla sua terza edizione (la prima, a cadenza quindicinale, è andata in onda nella stagione 2017 sulle frequenze di Lombardia TV, mentre la seconda è andata in onda sulle frequenze di Seilatv e – in parte – sulle frequenze de La TV), è in onda sulle frequenze di Seilatv (Ch 216 del digitale terrestre per la Lombardia e in streaming web su www.seilatv.tv) e ha una durata di 45 minuti circa (compresi 2 spazi pubblicitari da circa 3 minuti l’uno) e ha una frequenza settimanale, con 3 repliche, per un totale di 16 messe in onda al mese.
Per le prossime stagioni, invece, sono previste tantissime novità, sia nel concept che nei contenuti della trasmissione, tra cui una ulteriore trasmissione Tv a diffusione pluriregionale con il nome originale di InFormaTv.
Il progetto INFORMATV, format regolarmente registrato presso la Sezione D.O.R. della SIAE (n. 20313 del 21.10.2018), nasce dall’esperienza editoriale del portale web Tecnomedicina, testata giornalistica registrata presso il Registro della Stampa del Tribunale di Milano con n. 286 del 28.11.2018, edito sempre da RBM Group Srls.